La rucola: come pulirla e conservarla

La rucola: come pulirla e conservarla
la rucola

LA RUCOLA

La rucola: come pulirla e conservarla.

E’ un ortaggio molto delicato che si rovina facilmente se non viene trattato con molta cura. Proprio per questo motivo, infatti, durante l’operazione di lavaggio non va tenuta a mollo ma sciacquata velocemente.

Durante la fase di raccolta, vanno selezionate, proprio per questo motivo, tutte le foglie migliori, integre, che non riportano afflosciamenti, macchie o danni. Le foglie devono essere lisce e, al tatto. abbastanza spesse.

Il prezzo di mercato, sia al nord che al sud Italia e nelle isole è in media di circa 9 euro al kg. La rucola è un ortaggio molto saporito che conferisce in cucina, alle varie pietanze, un sapore aggiunto particolare.

Preferita all’interno di insalate ma anche come aggiunta alla famosa pizza italiana mediterranea. Nell’antichità è stata attribuita alle foglie di rucola la caratteristica “afrodisiaca”. Gli antichi romani erano soliti piantarla in continuazione e utilizzarla per la realizzazione di una bevanda calda. Per antiche tribù era l’ingrediente per le pozioni magiche d’amore.

Sviluppa, comunque, un gusto intenso e deciso avendo peraltro molti nutrienti indispensabili per il corpo umano. Da non confondere con la ruchetta che, pur sembrando simile, appartiene ad una specie, decisamente diversa.

Va tagliata con regolarità altrimenti sviluppa uno stelo centrale sul quale si sviluppano piccoli fiori gialli.

Può essere acquistata sulla rete attraverso alcune aziende specializzate nel servzio di invio fiori online e ricevuta direttamente a domicilio.

EFFETTI BENEFICI SUL CORPO UMANO

L’effetto principale della rucola è che stimola in sistema immunitario, favorendo le funzioni intestinali e quindi la diuresi. Aiuta ad eliminare i gasi dello stomaco e depra l’organismo. Ha anche importanti funzioni antiossidanti. E’ ricca di vitamine B, C e K e anche di calcio e magnesio.

I semi spesso sono considerati un valido sostituto di quelli da senape. Con questi si riesce ad ottenere un salutare olio alimentare. Le foglie vengono usate come decotti e tisane salutari.

Per tutti questi buoni motivi se ne consiglia l’uso quasi abituale.

Notizie Online

 

Lascia un commento

Chiudi il menu

Il sito utilizza cookies, anche di terze parti. Cliccando su ACCETTA, acconsenti all’uso dei cookies. Per negare il consenso, clicca RIFIUTA. — Policy privacyInformativa cookies