Immobili ad uso ufficio: le tendenze

Immobili ad uso ufficio: le tendenze
immobili uso ufficio

Immobili ad uso ufficio

Le variazioni subite dal mercato real estate in Italia hanno inciso anche in ambito degli immobili a destinazione ufficio.

Per gli immobili ad uso ufficio ricoprono elementi di rilievo, soprattutto in ottica futura, l’assorbimento degli spazi, l’avanzamento tecnologico e la qualità costruttiva.

In particolare il mercato immobiliare degli uffici rappresenterà una sfida significativa nel futuro prossimo. 

Innanzitutto il fattore principale, viste le sostanziali modifiche riguardanti anche il mercato del lavoro, rappresenta la flessibilità dell’uso degli spazi.

Gli edifici che vengono utilizzati come sedi aziendali, necessitano sempre più di fattori cardine.

Ad esempio come la localizzazione strategica, canoni di estetica, rapporto qualità-prezzo e personalizzazione dei servizi disponibili.

Inoltre ruoli fondamentali saranno ricoperti dalle automazioni tecnologiche e la sostenibilità ambientale ottenendo in questo modo risparmio economico e difesa dell’ambiente.

Secondo le previsioni, l’asset class degli uffici nel 2020 si attesterà intorno al 16%, seconda solo a quella degli Hotel (17%) e seguita dagli immobili logistici (15%). Quest’ultima indicata dagli intervistati di una ricerca Cbre come la più attraente.

In Italia Milano rimane la città più ambita dagli investitori: la preferiscono il 40% degli operatori di mercato contro Roma (25%) e Firenze (12%).

Le prospettive riguardanti il mercato degli immobili a destinazione ufficio in Italia vedono ancora una volta Milano come location che attrae maggiore interesse da parte degli investitori, seguita da Roma e Firenze. 

Notizie Online

Lascia un commento

Chiudi il menu

Il sito utilizza cookies, anche di terze parti. Cliccando su ACCETTA, acconsenti all’uso dei cookies. Per negare il consenso, clicca RIFIUTA. — Policy privacyInformativa cookies