Frutta esotica: una passione senza confini

Frutta esotica: una passione senza confini
frutta esotica

FRUTTA ESOTICA: UNA PASSIONE SENZA CONFINI

Frutta esotica: una passione senza confini

E’ ormai opinione diffusa che la frutta fa bene e che determina molti effetti benefici sul nostro corpo. Una cosa che non tutti sanno, perciò, è che la frutta esotica può essere utilizzata in cucina in moltissimi modi senza pensare al solo consumo diretto ma, bensì, all’impiego versatile in molte ricette da cucina.

Tra i tanti frutti esotici presenti nei centri commerciali o nei singoli negozi di fruttivendolo, ricordiamo, quindi:

  1. L’AVOCADO: uno dei frutti esotici più famoso e consumato nel mondo. La sua caratteristica è quella di avere una consistenza cremosa con un gusto marcato e un retrogusto particolare che ricorda vagamente la nocciola. E’ un frutto molto versatile in cucina;
  2. IL MANGO: la sua caratteristica è il gusto delicato con un profumo dolce e particolare. Ha un sapore dolce e, visivamente, si presenta con una polpa giallo – arancio. E’ ideale per piatti salati o dolci ed è caratteristico per la la sua consistenza quasi burrosa;
  3. LA PAPAIA: è un frutto molto dolce, morbido e succoso. Si presenta con una polpa dal colore rosso – arancione. E’ molto conosciuta la salsa di papaia che si ottiene facendo saltare la polpa del frutto con un pò di olio, di cipolla e di timo;
  4. IL LIME: è un frutto esotico che appartiene alla famiglia degli agrumi (come l’arancia, il nome, il bergamotto ecc.) molto aromatico dalla polpa leggermente acidula. In cucina si usa il succo di questo frutto che, in molte occasioni, sostituisce proprio il limone. Molti cocktail, perciò, vengono preparati con il succo di lime;
  5. LA NOCE DI COCCO: il più conosciuto tra i frutti esotici, dal sapore dolce e delicato che ricorda il latte fruttato. La sua polpa a pezzetti può essere consumata come snack o grattugiata per dare un tocco di particolarità a moltissime ricette di dolci e torte;
  6. IL FRUTTO DELLA PASSIONE: molto conosciuto ed apprezzato per il suo sapore dolce e, nello stesso tempo, acidulo. I suoi semi commestibili lo rendono perfetto e versatile per moltissime ricette di dolci e di pietanze salate.

Lo staff di Notizie Online

 

 

Lascia un commento

Chiudi il menu

Il sito utilizza cookies, anche di terze parti. Cliccando su ACCETTA, acconsenti all’uso dei cookies. Per negare il consenso, clicca RIFIUTA. — Policy privacyInformativa cookies