Come aprire un defender magnetico

Come aprire un defender magnetico
come aprire un defender magnetico

DEFENDER MAGNETICO

Come aprire un defender magnetico

Per incrementare la robustezza della porta blindata esiste la possibilità di ricorrere a specifici dispositivi di sicurezza da poter installare su porte già esistenti in casa. Tuttavia possono capitare episodi spiacevoli che ci costringono ad utilizzare tecniche particolari per risolvere il problema. In questa articolo vedremo, con le informazioni fornite da un noto servizio fabbro h24, come aprire un defender magnetico.

Cos’è un defender magnetico?

I difender magnetici sono semplicemente delle borchie in acciaio montate a protezione del cilindro della serratura bloccata all’interno tramite viti passanti e senza fissaggi potenzialmente attaccabili esternamente.

Ti sarà sicuramente capitato di acquisire notizie riguardanti furti senza scasso ad opera di malviventi dotati di attrezzi molto efficaci nell’apertura di serrature a doppia mappa. Uno di questi attrezzi è il grimaldello bulgaro. Giusto dire che le attuali serrature a cilindro europeo garantiscono un elevato livello di sicurezza rivelandosi validissime in caso di furto, soprattutto se si montano questi defender magnetici che vanificano l’uso del trapano.

Ovviamente è necessario assicurarsi che vengano installati in modo corretto per garantire la massima sicurezza della tua casa magari affidandosi ad un centro apposito. In particolare il defender magnetico altro non è che l’evoluzione di quello classico con un accessorio in più: la chiave magnetica utile per lo sblocco della finestrella per la chiave del cilindro europeo, mediante la combinazione interna di rotori con magneti.

Il defender magnetico, detto anche rosetta di sicurezza è adattabile a due tipi di serratura:

  • cilindro europeo;
  • doppia mappa.

Le serrature a cilindro europeo sono però quelle che, associate al defender, garantiscono una maggiore sicurezza contro i tentativi di effrazione.

Come funziona un defender magnetico?

La chiave magnetica cifrata, che include 6000 combinazioni differenti, va posta sul defender, che dev’essere ruotato di 180 gradi per l’apertura e la chiusura. Così è possibile permettere o vietare l’inserimento della chiave nella porta blindata. Per aprire la porta, quindi, dovrai girare prima il defender per poter mettere la chiave nel cilindro. Quando devi uscire e chiudere la porta, invece, devi girare la testa del defender con le mani per ostacolare l’accesso al cilindro.

Pertanto, il defender magnetico, oltre ad impedire l’accesso al cilindro della serratura, offre una protezione da atti vandalici, da tentativi di scasso o intrusione usando prodotti come le colle, che bloccano le serrature. In alcuni casi i defender magnetici hanno in dotazione una card con un codice segreto per evitare che le chiavi
magnetiche siano duplicate.

Defender magnetico: metodi per l’apertura
  • la chiave bulgara o grimaldello si avvale del principio di emulazione della presenza della chiave all’interno della serratura. Praticamente le dentellature di una chiave inserita esercitano pressioni sui pistoni della serratura, favorendone lo sblocco senza danneggiarla. In poche parole la chiave bulgara consente di duplicare la chiave originale; si tratta di una specie di chiave-maestro molto simile alle chiavi di una serratura a doppia mappa che consente a riproduzione del profilo della chiave senza smontare la serratura e senza essere in possesso della chiave originale.
  • key bumping: si tratta di un metodo di apertura di serrature a cilindro che comporta l’utilizzo di una chiave ad urto, sagomata in associazione ad un attrezzo a percussione come, ad esempio, il martello. Si inserisce nella serratura una chiave limata usandola come tensore; si colpisce la chiave con un oggetto rigido in modo che la forza dell’urto alzi i pistoncini facendo così scattare la serratura.
  • picking: vibrazione con grimaldello a specifiche frequenze d’impulso, per rendere più veloce il metodo del bumping, usata su cilindri europei di sicurezza medio-bassa. Si tratta ovviamente di metodi da utilizzare solo in situazioni di emergenza, ad esempio se sei rimasto chiuso fuori di casa e non hai le chiavi; diversamente sono reato.

Notizie Online.

Lascia un commento

Chiudi il menu

Il sito utilizza cookies, anche di terze parti. Cliccando su ACCETTA, acconsenti all’uso dei cookies. Per negare il consenso, clicca RIFIUTA. — Policy privacyInformativa cookies