Cucina

Categoria nella quale è possibile inserire ricette di pietanze tipiche regionali: antipasti, primi, secondi, contorni e soprattutto dolci e torte tipiche.

La categoria Cucina rappresenta un contenitore di ricette enogastronomiche tipiche Italiane, molte delle quali rappresentano delle vere e proprie eccellenze di gastronomia.

Lo staff di Notizie Online fa pubblicare le ricette di cucina proprio perchè molto apprezzate, soprattutto dal genere femminile e dagli appassionati del mangiare sano.

E’ importante la cultura della tavola, dell’orto, della dispensa, intesi come anime e sentimenti della terra.

Se è vero che siamo ciò che mangiamo, allora si capisce chiaramente che è fondamentale mangiare sano. Pertanto, si dovranno realizzare dei veri e propri capolavori di gastronomia tipici del nostro paese.

Lo staff di Notizie Online.

Termini esame visivo di un vino

Termini esame visivo di un vino Limpidezza Termini esame visivo di un vino: nella valutazione sono previsti 5 termini: velato ( in questo caso il vino è opalescente e con numerose particelle in sospensione; la connotazione è negativa); abbastanza limpido (la velatura è molto leggera e ci possono essere alcune particelle in sospensione; è considerato normale e non penalizzante nel giudizio complessivo, per quei vini che non sono stati filtrati o chiarificati o che hanno subito lunghi invecchiamenti); limpido ( non ci sono particelle in sospensione né depositi ed il vino è perfettamente trasparente); cristallino ( oltre ad una perfetta limpidezza,…

0 Commenti
Termini esame visivo di un vino
Termini esame visivo di un vino

Torta Sacher

Descrizione La torta sacher consiste in due strati di pasta di cioccolato leggera con al centro un sottile strato di confettura di albicocche o ciliegie. Il tutto risulta ricoperto di uno strato di glassa di cioccolato fondente. Storia della Torta Sacher Un dolce al cioccolato inventato da Franz Sacher per Klemens von Metternich il 9 luglio 1832 a Vienna, in Austria. L’invenzione risale al periodo della Restaurazione, quando alle dipendenze dell’allora Ministro degli esteri austriaco Klemens von Metternichvi era il giovane pasticcere Franz Sacher, il quale amava particolarmente il cioccolato. Curiosità La torta Sacher è protagonista di una famosa scena…

0 Commenti
Torta Sacher
torta sacher

Macarons con ganache alla mandorla

Macarons con ganache alla mandorla Macarons con ganache: il classico macaron francese è composto da due dischetti di meringa alla mandorla che racchiudono una ganache cremosa. Questi dolcetti hanno un’antica storia che ha origine Francia. Nel nostro paese hanno conquistato una fetta di mercato e oggi li possiamo trovare in quasi in tutte le pasticcerie italiane. INGREDIENTI MACARONS ALLA MANDORLA Kg 1 di marzapane al 54% 180 gr. di albumi ---------- 200 gr. di albumi 2 gr. di albumina 500 gr. di zucchero 125 gr. di acqua 2 gr. di cremortartaro Procedimento: Sbattere gli albumi con il marzapane, intanto cuocere…

0 Commenti
Macarons con ganache alla mandorla
Macarons con ganache alla mandorla

Torta Caprese

TORTA CAPRESE, un dolce abbastanza semplice da preparare in casa e molto piacevole da gustare anche a colazione :) Ingredienti Burro, cioccolato fondente, farina di mandorle, uova, arancia, rhum, zucchero. Descrizione La Torta Caprese, diffusa oltre che a Capri anche nella penisola sorrentina e in costiera amalfitana, è una torta asciutta a base di farina di mandorle. La ricetta originale non prevede l’uso di farina né lievito. Si tratta di una torta dalla consistenza molto particolare: il “segreto” sta tutto nella lavorazione che deve inglobare più aria possibile per non avere l’effetto “mattone”. Storia Ha delle origini non molto chiare,…

0 Commenti
Torta Caprese
torta caprese

IL FORMAGGIO PIAVE DOP CONQUISTA LA GRANDE DISTRIBUZIONE TEDESCA

L’inconfondibile gusto del Formaggio Piave DOP finalmente disponibile sul mercato tedesco.  Il formaggio Piave: belluno 24/01/2022 – Grazie al Consorzio di Tutela e al progetto di promozione Nice To Eat-EU, il Formaggio Piave DOP da tempo prosegue la sua rapida corsa alla conquista dei territori europei. Allargando gli orizzonti anno dopo anno, il Formaggio Piave DOP ha di fatto conquistato una posizione nel mercato di una meta molto ambita, quella del mercato tedesco, sia per la vicinanza con il suo paese di origine sia per la presenza di numerosi prodotti concorrenti. A dicembre 2021 è stata infatti ufficializzata la partnership…

0 Commenti
IL FORMAGGIO PIAVE DOP CONQUISTA LA GRANDE DISTRIBUZIONE TEDESCA
Il formaggio Piave

Vitigni autoctoni e vitigni alloctoni

Autoctoni Autoctono è un termine che si riferisce a vitigni originari di una determinata zona. Percorrendo l'Italia, citando alcuni vitigni a bacca rossa più conosciuti, si possono incontrare il nebbiolo e la barbera in Piemonte e Lombardia, il teroldego in Trentino. In Friuli Venezia Giulia possiamo apprezzare il refosco dal peduncolo rosso e il pignolo, mentre in Emilia  il lambrusco. Un ottimo sangiovese in Romagna e Toscana, il raboso e la corvina in Veneto, il sagrantino in Umbria, il montepulciano in Abruzzo. In Puglia primeggia il primitivo, mentre l'aglianico la fa da padrona in Campania. Il nero d'Avola o Calabrese…

0 Commenti
Vitigni autoctoni e vitigni alloctoni
Vitigni autoctoni e vitigni alloctoni

Analisi sensoriale del vino

Analisi sensoriale del vino LA DEGUSTAZIONE La degustazione è un’analisi oggettiva che si realizza con gli organi di senso, non è una bella cena in compagnia di amici e di qualche bella bottiglia di vino !!! Analisi Sensoriale del vino Il vino è formato da oltre 500 sostanza diverse, ma gli unici strumenti che ci servono per realizzare una degustazione sono gli organi di senso. L’analisi sensoriale si dividere in tre fasi che sono: l’esame visivo, l’esame olfattivo e l’esame gusto-olfattivo. Esame Visivo Andiamo a valutare la limpidezza, il colore e la consistenza. Per i vini con presenza di anidride…

0 Commenti
Analisi sensoriale del vino
Analisi sensoriale del vino

La classificazione delle Bollicine

La classificazione delle Bollicine La classificazione delle Bollicine si basa sul contenuto in zucchero perché l'essere dolce o secco ne cambia assolutamente l'occasione di utilizzo. La terminologia utilizzata è, però molto ambigua. Può essere presentata in italiano francese o inglese e non vi è un'immediata corrispondenza fra i termini in etichetta e il grado di dolcezza del vino. Per intenderci: se c'è scritto Sec, o Dry, o Secco noi ci aspettiamo un vino con un residuo zuccherino minimo. In realtà  questa terminologia indica un vino molto morbido da poter essere definito "quasi" dolce. Tipologie Esaminiamone le diverse tipologie in ordine…

0 Commenti
La classificazione delle Bollicine
La classificazione delle Bollicine

Bucatini all’amatriciana spaghetti alla carbonara e gricia

Vi proponiamo tre ricette della cucina tipica romana, ovvero alcuni tra i migliori piatti tipici regionali: bucatini all'amatriciana, spaghetti alla carbonara e mezzemaniche alla gricia. Bucatini all'amatriciana spaghetti alla carbonara e gricia: BUCATINI ALL'AMATRICIANA Ingredienti Bucatini 320 gr. Pecorino Romano        200 gr. Guanciale                      400 gr. Pomodori pelati           500 gr. Pepe nero Procedimento Gettare la pasta in acqua bollente non salata, nel frattempo far ammorbidire leggermente il guanciale a listarelle in un pentolino. Non appena il guanciale ha rilasciato il suo grasso, eliminarne una…

0 Commenti
Bucatini all’amatriciana spaghetti alla carbonara e gricia
Bucatini all'amatriciana spaghetti alla carbonara e gricia

La qualità gustativa del vino

Quando assaggiamo un vino a tavola, molto spesso ci capita di voler dare un nostro giudizio immediato, le prime cose che riusciamo a dire di solito sono “mi… è buono” oppure “non è un granché” o ancora “è troppo forte”. In realtà la qualità gustativa di un vino non è così semplice da decifrare, ma con una buona base tecnica e con un buon allenamento della nostra capacità recettiva gusto-olfattiva certamente si riuscirà a descrivere con le dovute maniere la qualità di un vino. Il modo migliore per avere una buona padronanza tecnica si ottiene studiando. A tal proposito vi…

0 Commenti
La qualità gustativa del vino
La qualità gustativa del vino
Chiudi il menu

Il sito utilizza cookies, anche di terze parti. Cliccando su ACCETTA, acconsenti all’uso dei cookies. Per negare il consenso, clicca RIFIUTA. — Policy privacyInformativa cookies